gennaio 2, 2017 News Nessun commento

Anche quest’anno il Decreto Milleproroghe di fine anno  (DL 244 del 30/12/2016) fa slittare la piena entrata in vigore del SISTRI e delle relative sanzioni «fino alla data del subentro nella gestione del servizio da parte del concessionario individuato con le procedure di cui al comma 9-bis, e comunque non oltre il 31 dicembre 2017».

Restano confermate le misure attualmente in vigore per i soggetti obbligati (enti e imprese che producono rifiuti speciali pericolosi con più di 10 dipendenti): sanzioni per la mancata iscrizione al Sistri e per l’omissione del pagamento della quota annuale, nella misura ridotta del 50%.

Prosegue quindi il cosiddetto “doppio binario” che prevede la compilazione dei registri di carico e scarico e dei formulari cartacei assieme a schede Sistri e registro telematico.

Per consultare l’intero Decreto Milleproroghe clicca qui.

Per ulteriori info non esitate a contattarci.

Written by Admin